Talking Hands è uno dei 10 finalisti di “R.O.M.E. Prize” al Maker Faire

Talking Hands è uno dei 10 finalisti di “R.O.M.E. Prize” (Rome Outstanding Maker of Europe), il premio da 100.000 euro per il miglior progetto presentato alla Maker Faire di Roma, il più importante spettacolo al mondo sull'innovazione!

Maker Faire è un evento family-friendly ricco di invenzioni e creatività che celebra la cultura del “fai da te” in ambito tecnologico alla base del “movimento makers”. È il luogo dove maker e appassionati di ogni età e background si incontrano per presentare i propri progetti e condividere le proprie conoscenze e scoperte.

È un evento che unisce scienza, fantascienza, tecnologia, divertimento e business dando vita a qualcosa di completamente nuovo.

Maker Faire Rome è una manifestazione nata per soddisfare un pubblico di curiosi di tutte le età che vuole conoscere da vicino e sperimentare le invenzioni create dai makers. Idee che nascono dalla voglia di risolvere piccoli e grandi problemi della vita di tutti i giorni, o anche solo divertire e intrattenere. E’ un evento pensato per accendere i riflettori su centinaia di idee e progetti provenienti da tutto il mondo in grado di catapultare i visitatori nel futuro.

Ovviamente non poteva mancare LiMiX con Talking Hands: venite a trovarci al padiglione 6 di Roma Fiere, dal 14 al 16 ottobre!

Talking Hands è uno dei 10 finalisti di “R.O.M.E. Prize” al Maker Faire
Sharing is caring
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Tagged on: